• +39 030 2620584

Il primo biglietto da visita della qualità in odontoiatria: LA DIGA IN GOMMA

  • Il primo biglietto da visita della qualità in odontoiatria: LA DIGA IN GOMMA

    Il primo biglietto da visita della qualità in odontoiatria: LA DIGA IN GOMMA

    DIGA IN GOMMA: COS’è?

    La diga di gomma è un foglio di lattice che il dentista dovrebbe (sottolineo dovrebbe, perché ancora oggi in molti studi odontoiatrici non viene utilizzata!) sempre montare prima di eseguire otturazioni o devitalizzazioni.

     

    A COSA SERVE LA DIGA IN GOMMA?

    ?   Per isolare il campo operatorio, di modo che solo uno o più denti siano esposti alle cure, mentre tutto il resto rimanga protetto al di sotto della diga stessa.
    ?   Per tenere asciutta la zona su cui si lavora; così facendo, nelle devitalizzazioni si ha maggiore sicurezza di avere una pulizia del canale dentale corretta e si evita la contaminazione da parte di batteri, sangue o saliva, importante evidenziare che il successo di una devitalizzazione dipende dalla “sterilità”  del dente devitalizzato e dalla qualità della ricostruzione eseguita sopra.
    ?   In campo restaurativo, grazie alla diga si ha invece la possibilità  di mantenere il dente asciutto senza contaminazione: solo questa condizione permette di avere una buona adesione e delle otturazioni estetiche che durino nel tempo senza infiltrazioni o, peggio, distacchi.

    Se doveste incollare qualcosa, prima lavereste e asciughereste le superfici? Ebbene, i vostri dentisti da PSA fanno lo stesso!

     

    QUALI SONO I VANTAGGI PER IL PAZIENTE??

    ?  Ritrae i tessuti senza necessità  di tenere specchietti, rulli di cotone e aspiratori in gola, permettendo di vedere molto meglio ciò che si sta facendo.

     

    ?  Protegge guance, lingua e gengive dall’azione di taglio degli strumenti rotanti usati dal dentista.

     

    ? Garantisce maggior pulizia degli ambienti e si evitano possibili contaminazioni tra un paziente e l’altro (oltre alle severe regole di sterilità  e disinfezione degli ambienti clinici).

     

    ?  Isola, poiché impedisce alla saliva e ai batteri di finire sotto i restauri o dentro i canali del dente durante le devitalizzazioni. La saliva contiene batteri e peggiora le performance dei sistemi adesivi che garantiscono la durata delle otturazioni e dei restauri.

     

    ?  Evita l’ingestione di strumenti, pezzi di dente, o mercurio odontoiatrico quando si rimuove una vecchia otturazione in amalgama.

     

    ?  Accorcia la tempistica della seduta, perché il dentista non deve far sciacquare di continuo il paziente interrompendo i meccanismi della poltrona.

     

    ?  Protegge vicendevolmente dentista e paziente da infezioni crociate, trasmesse attraverso la saliva.

     

    Comments are closed.